Fantasie in cucina
Ricette Antipasti Ricette Primi Ricette Secondi Ricette Contorni Ricette Frutta Ricette Dolci

COME CONGELARE GLI ALIMENTI

Difficoltà:   
Tempo Preparazione:    0 minuti.
Tempo Cottura:    0 minuti.


Preparazione:
CARNE: la carne  è uno dei prodotti che maggiormente nelle case viene congelato. A seconda del tipo di carne (maiale, vitello, manzo, tranci o fettine) bisogna seguire dei processi differenti.

Per tutti i tipi di carne bisogna eliminare la pelle e le parti grasse, porzionare e avvolgere la carne in carta di alluminio o pellicola trasparente. Se dovete congelare pezzi di carne come arrosti, brasati, o bolliti è bene congelarli in parti di dimensione non troppo grandi, al massimo 2 kg.

PESCI, CROSTACEI E MOLLUSCHI: tutti i tipi di pesce si possono congelare, sia i pesci di mare sia quelli di acqua dolce. I pesci devono essere freschissimi, vanno squamati, lavati e congelati nel giro di pochissime ore. I pesci dalle dimensione grosse possono essere tagliati a pezzi, a fette o a filetti.

VERDURE e ERBE AROMATICHE: le verdure possono essere congelate quasi tutte (tranne quelle ricche di acqua come l’insalata, cetrioli e sedano) ma la cosa importante è che siano freschissime: solo in questo caso riusciranno, a basse temperature, a conservare il colore, il sapore, la consistenza e il contenuto vitaminico.

Unico accorgimento da seguire: per un corretto congelamento delle verdure, è beneifarle sbollentare in acqua bollente per alcuni minuti, quindi scolarle e farle raffreddare prima di riporle nel congelatore.

FRUTTA: è il miglior modo per conservare la frutta. Come per la verdura, anche la frutta va lavata, asciugata e quindi riposta in contenitori o sacchetti di polietilene. Per la frutta piccola (fragole, lamponi, mirtilli, ciliegie ecc.) potete scegliere due sistemi di congelamento: congelare la frutta senza zucchero stendendola su dei vassoi, coprendola e riponendola nel congelatore.

Quando la frutta sarà ben indurita (circa 4 ore) andrà riposta in contenitori di alluminio e sigillata. In alternativa, potete scegliere di congelare la frutta con lo zucchero: calcolare 20 gr di zucchero per ogni 100 di frutta. Posizionate la frutta sui vassoi, cospargetela di zucchero, copritela e mettetela nel congelatore. Quando la frutta sarà ben congelata, riponetela in sacchetti di polietilene o vaschette di alluminio ben chiuse.

La frutta di medie dimensioni andrà, invece, sbucciata, tagliata a metà, riposta in contenitori di plastica o vetro con la chiusura ermetica e ricoperta con uno sciroppo composto da zucchero e acqua.

UOVA: ebbene si….anche le uova si possono congelare, basta che siano freschissime!!!! Le uova si congelano senza guscio, mescolando tuorlo e albume insieme ed aggiungendo al composto 2 gr di zucchero e 1 gr di sale per ogni tuorlo in modo che, una volta scongelate, le uova riprendano la loro consistenza. Le uova vanno conservate in contenitori di vetro ben chiusi.

Se invece volete congelare i tuorli separati dagli albumi, potete usare le vaschette per il ghiaccio, che andrete poi a sigillare con della carta di alluminio o pellicola.

PANE E IMPASTI DOLCI E SALATI: si possono congelare riposti in sacchetti di polietilene ben chiusi.
Come congelare gli alimenti
Ingredienti:

CARNE PESCE VERDURE ED ERBE AROMATICHE FRUTTA UOVA PANE E IMPASTI DOLCI E SALATI

Inserisci la tua ricetta
Ricette per Single
Fantasie dal Mondo
Occasioni Speciali
Aperitivi & Cocktail
Cucina e Salute
Trucchi e Consigli
Impasti di Base
Ricette per l'Estate
Ricette per lo Sportivo